4. Luca

NOVELLE SUICIDE

Una storia, corta o lunga che sia, una storia a settimana fino alla fine dell’anno. Una raccolta dal titolo cupo, ma che ben descrive certe scelte che ogni giorno, più o meno consapevolmente, prendiamo e le loro conseguenze, da cui spesso è difficile venire fuori indenni.

574066921-dolomiti-alpi-calcaree-meridionali-nuvole-minacciose-alta-montagna

Luca Stent, l’esploratore

Luca Stent ha passato gran parte della sua fanciullezza cercando di raggiungere la vetta di qualcosa, fosse un albero o un cassonetto, non smaniava dietro al pallone, il piccolo Stent sognava la montagna. Sarebbe sprofondato con ogni poro in quella sensazione ancora sconosciuta che non può esplodere prima della discesa a valle, perchè la cima è l’archetipo delle mete, la cima è una visione panoramica sull’anima del mondo che non si può raccontare. Fino al giorno in cui partì. Due settimane di scalata su di una parete di roccia liscia come l’onice per guadagnarsi la vetta, gustata su una mattonella di roccia dove la felicità esplose lasciando spazio al vuoto. Si sentì rapito dall’illusione di far parte di quel tutto apparentemente immobile da secoli, volle riempirsi i polmoni di quell’aria rarefatta, per portarla giù e custodirla per sempre dentro i polmoni. Inspirò forte per non lasciare niente di intentato e continuò a farlo come in trance, poi d’un tratto la testa si fece pesante, il sorriso fra i denti lasciò il passo ad un ghigno e cadde sulla neve fresca senza rialzarsi più.

Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: